SOVRAPPESO E L’EFFETTO YO YO . . .

Nutrizione, Fisioterapia, Sport, Personal Trainer, Recupero Funzionale ed Estetica sono le specializzazioni e gli argomenti di cui tratta il Dr Vito Traversa.

SOVRAPPESO E L’EFFETTO YO YO . . .

In questo articolo ti spiegherò il percorso corretto per dimagrire attraverso metodo e nutrizione per farti raggiungere stabilmente i tuoi obiettivi.

Innanzitutto ti faccio i miei complimenti!

Se stai leggendo questo articolo è perchè hai capito che il sovrappeso ed l’effetto yo yo sono una questione di salute fisica, mentale e armonia, e non una moda del momento per sentirsi in tiro più degli altri attraverso l’utilizzo di pozioni magiche.

Dimagrire non è come vogliono farti credere i Guru improvvisasti del web o della televisione, cioè semplice come bere una tazzina di caffè.

Chi scrive oltre ad occuparsi di dimagrimento da 30 anni, laureandosi e specializzandosi nel settore, ha attraversato il periodo dello smaltimento adipe sin dalla tenera età di 8 anni, poiché era in sovrappeso e ad 11 obeso.

DIMAGRIRE BENE E STABILMENTE

Ho scritto un libro in merito alla mia storia e al percorso intrapreso il cui nome è “ Io Dimagrisco Mangiando”. Oltre al problema legato alla perdita del peso c’è un altro aspetto da non sottovalutare che è quello psicologico. Il quale è il responsabile più delle volte ai continui fallimenti e abbandoni della strada intrapresa per il dimagrimento. Non esistono scorciatoie, bibitoni e quant’altro. Chi vi propone di dimagrire in un tempo prestabilito di 3 mesi o qualche settimana vi sta raggirando, sta utilizzando mezzi poco consoni, e talune volte poco leciti per ristabilire il normale lavoro metabolico e quindi aiutarvi a dimagrire stabilmente! Da qualche tempo ho finito di scrivere un altro libro nel quale affronto le tematiche psicologiche del dimagrimento descrivendo come si dovrebbe affrontare il periodo dedicato al dimagrimento, il tipo di regime alimentare et altro, la cosa sconcertante che è emersa quando ho presentato il libro ad un editore di Livorno è stata che lui giustificava tramite mail scritta, che non poteva pubblicarlo in quanto dal punto di vista del Marketing il libro non sarebbe stato un successo, pur essendo il metodo valido, dato che il mercato ricerca mezzi rapidi, scorciatoie per essere in forma passo dopo passo.

Il mercato ragazzi siete voi, la gente, la vostra salute!!! Ho dedicato 30 anni della mia vita ad aiutare esseri umani, ad affrontare il cambiamento, perchè potessero essere stabilmente, contenti dei risultati raggiunti e felici, così come lo sono io nelle vesti del mio nuovo corpo che mi accompagna stabile e asciutto da 40 anni. I signori che fanno pseudo divulgazione ,sono i mercenari dell’informazione, che distruggono le persone, la salute della gente, filtrando le informazioni stesse, facendo credere a chi è dall’altra parte del libro che loro siano lo scettro della verità e che i deficienti improvvisati, dopo aver lautamente ricompensato chi li agevola a propagandare lo scempio, proponendo miscugli di proteine e barattoli di compresse integratori e farmaci siano al top delle regole e degli esempi da seguire.

SI PARTE . . .

Ma ora veniamo a noi e vediamo cosa vuol dire dimagrire e quali sono gli aiuti naturali, i mezzi per raggiungere il dimagrimento. Il sovrappeso è uno stato che comporta il coinvolgimento di diversi fattori. Il metabolismo, La psiche e l’apparato locomotore.

Perchè ho bisogno di uno specialista per dimagrire? CLICCA PER VEDERE IL VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=QOV6VzXSI_M

Perchè la biochimica e quindi il metabolismo delle cellule è del tipo conservativo cioè tende a ristabilire i parametri chimici che se perturbati da una dieta o da un qualunque altro evento fisico-chimico tende a ristabilire i valori di massa grassa che c’erano all’origine perchè il suo equilibrio è stato perturbato. Quella che noi chiamiamo volgarmente predisposizione o fattore genetico è proprio questo evento. Molte persone soffrono di sbalzi ormonali e qunidi di variazioni del peso dovute a una questione ereditaria genetica o di cambiamenti di alcuni tratti dei geni che sono deputati al controllo del metabolismo degli acidi grassi. Altri invece possono soffrire di variazioni del peso corporeo legati a fattori ambientali sociali che influiscono sulla psiche del soggetto e quindi sul comportamento del metabolismo cellulare.

Cosa devo fare?

Di certo non andare dal guru del momento e ne dal palestrato che ti prende e ti ribalta come un calzino.

DIMAGRIRE E’ UNA QUESTIONE DI SALUTE

Devi affidarti a personale specializzato che Ti ascolti, faccia i dovuti controlli e analisi per capire la causa del tuo sovrappeso e come impostare un percorso che sia non invasivo e deleterio per il tuo metabolismo. Sbagliati gli approcci le nostre cellule possono subire danni irreversibili. Voglio ricordare che il cibo altro non è che un insieme di sostanze chimiche che vengono giornalmente scomposte dalle nostre cellule ed utilizzate come fonte di carburante, come materiale che ne rimpiazza dell’altro ect. Pertanto se ciò che introduciamo non è di qualità oppure molecola non riconosciuta e non gradita per quantità frequenza di assunzione o quant’altro, a lungo andare può procurare seri danni alle nostre cellule e al DNA.

Se una persona vuole perdere peso stabilmente nel tempo,conservando il buono stato di salute deve intraprendere un percorso Nutrizionale , cioè fatto di alimenti NORMALI, che combinati fra loro in quantità umane, educhino il metabolismo cellulare senza dover avere conseguenze e ne effetti yo.yo.

UN SUPPORTO DURANTE LA FASE DEL DIMAGRIMENTO . . . GOLDLIFE

Durante questo periodo è normale, ma anche prima di iniziare un percorso ,utilizzare un depurativo, drenante naturale e non di sintesi, che aiuti il nostro organismo a liberarsi facilmente dalle scorie metaboliche e a ristabilire il ricircolo linfatico ematico facilitando cosi il lavoro metabolico. Per tal fine ho formulato GOLDLIFE (clicca sulla parola per saperne di più), una miscela di erbe macinate con chicchi di grano che hanno la funzione di riequilibrare il lavoro intestinale e linfatico, ed agire sul metabolismo cellulare favorendo la termogenesi. La miscela è stata studiata in modo tale che sia i componenti che le quantità degli stessi non fossero casuali ma che avessero un’azione sinergica per migliorare il lavoro cellulare.

Di certo il percorso non finisce qui, lo scopo del periodo Nutrizionale è quello di educare la nostra psiche e le nostre cellule ad una nuova forma di equilibrio che senza perturbare possa stabilizzarsi dandoci l’opportunità di vivere una nuova vita raggiunta con i giusti tempi e criteri.

Pertanto onde evitare che le cellule dopo un periodo di dimagrimento reinneschino il processo del sistema conservativo, cioè ritornino ad accumulare massa grassa, il Periodo di educazione alimentare deve essere proporzionato alla fisiologia della persona e non ai tempi del guru che ti offre il bibitone con i 4 salti da fare in palestra o in giardino.

E l’attività motoria?

Lo vedremo la prossima volta…..

PER INFORMAZIONI O PRENOTARE UNA CONSULENZA COMPILA IL FORM NELLA PAGINA CONTATTI RILASCIANDO MAIL E NUMERO DI TELEFONO SARAI RICONTATTATA/O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn